Sabato Positivi 2019

La comunicazione assertiva

La biblioteca BiblioMondo, in un contesto di gruppi di sensibilizzazione e di arricchimento che avranno un carattere specificamente educativo e non terapeutico, propone tre incontri per fornire spunti riflessivi sulla tematica della comunicazione assertiva e della sua influenza sul benessere psicofisico individuale e su quello delle relazioni interpersonali.

Saranno esplorati diversi ambiti relazionali in cui può manifestarsi o non manifestarsi l’assertività:

  • 9 febbraio – nella coppia: so dire di NO al mio partner?
  • 16 marzo – nel rapporto genitori-figli
  • 6 aprile – nel contesto lavorativo.

I laboratori costituiti da momenti teorici e da brevi sperimentazioni saranno condotti in un contesto non giudicante, ma di accettazione, di ascolto e di confronto.

I seminari sono proposti e condotti dalle dott.ssa Mariachiara Mazzei, psicologa, psicoterapeuta, Ph.D, Counselor professionista e si terranno nel Centro il Mondo in una Stanza 2 nelle date indicate dalle 15:00 alle 17:00.

I laboratori sono riservati ai soci dell’Associazione il Mondo in una Stanza e prevedono un contributo di € 10,00

Il segreto della piena realizzazione è riuscire a comunicare agli altri ciò che si è attraverso ciò che si fa, ma per essere davvero equilibrati e sereni è indispensabile che ciò che si fa sia realmente quello che si vuole e non quello che vogliono gli altri. L. Licalzi

Venerdì Positivi – 5, la comunicazione assertiva

5° incontro del ciclo Venerdì Positivi

La qualità della nostra vità è in diretta proporzione alla qualità della nostra comunicazione.

Antony Robbins.

Una persona assertiva è in grado di esprimere le proprie opinioni, emozioni  e i propri punti di vista, facendo valere i propri diritti nel rispetto dei diritti altrui.
La parola “assertività” deriva dal latino ad serere, e significa «asserire» o anche affermare se stessi. Attualmente vi è un generale accordo sulla struttura multidimensionale dell’assertività. Dopo un’analisi della letteratura, Galeazzi (’94) indica le seguenti componenti:

vignetta-linus-assertivita

  1. l’assertività positiva, capacità di esprimere e ricevere approvazioni, stima e affetto;
  2. l’assertività negativa, capacità di esprimere disapprovazioni e critiche agli altri;
  3. difesa dei propri diritti, capacità di proteggere i diritti e rifiutare richieste che ledono la libertà personale;
  4. l’assertività di iniziativa, ossia l’abilità nel risolvere problemi e soddisfare personali bisogni, che consiste anche nel saper avanzare richieste, favori, ecc.;
  5. l’assertività sociale: quale capacità di interagire con le altre persone e di stabilire nuove relazioni, che si esprime nella padronanza relativa all’iniziare, continuare e concludere una conversazione nelle più diverse interazioni sociali, tanto con amici quanto con persone autorevoli o sconosciute;
  6. la direttività: che concerne l’attitudine ad assumersi responsabilità e l’abilità nell’influenzare e guidare gli altri nelle situazioni interpersonali problematiche.

Sanavio (1998) descrive l’assertività come la capacità di far valere i propri diritti rispettando quelli degli altri, attraverso una comunicazione chiara, diretta e al tempo stesso, coerente e completa sul piano verbale e non verbale.
La comunicazione assertiva costituisce un metodo di interazione che si attua attraverso un  comportamento partecipe attivo e non in contrapposizione con l’altro; un atteggiamento responsabile, caratterizzato da piena fiducia in sé e negli altri; un comportamento completo che manifesta pienamente il proprio sé, funzionale all’affermazione dei propri diritti senza negare i diritti e l’identità dell’altro; un atteggiamento che non giudica e avulso da critiche non costruttive verso l’altro ovvero senza pregiudizi; la capacità di comunicare i propri sentimenti in maniera chiara e diretta e onesta senza manifestare aggressività o essere minacciosi verso l’altro. La persona assertiva sa ASCOLTARE, FORMULARE E RICEVERE CRITICHE COSTRUTTIVE, SA DIRE DI NO, SA GESTIRE I CONFLITTI…. In sintesi una persona assertiva sa comunicare in maniera funzionale ai suoi bisogni e questo gli consente di incrementare il suo benessere psicofisico.

Venerdì 16 dicembre alle ore 18:00 al Centro il Mondo in una Stanza 2. L’incontro è condotto dalla dott.ssa Mariachiara Mazzei

Indietro