Massaggio sonoro con le campane tibetane

Sperimentiamo le vibrazioni delle campane tibetane

Domenica 26 febbraio alle ore 10:45 al Centro il Mondo in una Stanza 2 incontro con Gianfranco Santini  che ci farà conoscere e provare le proprietà dei massaggi sonori effettuati con le campane tibetane.

Al termine potremo condividere un momento conviviale con un buffet vegetariano.

Contributo per l’incontro € 5,00. La prenotazione è gradita


Il corpo umano è una cassa di risonanza. Al suo interno scorrono fluidi che generano suoni, il cuore batte in un moto continuo al suo ritmo, il muscolo diaframmatico stimola i polmoni che svolgono il loro lavoro d’inspirazione ed espirazione. Il corpo umano è un vero e proprio strumento musicale, tutto si svolge all’unisono come in un’orchestra sinfonica.
Le campane tibetane, poste a contatto con il corpo, risuonano in sinergia.
Ricevono impulsi e ne rilasciano, non influenzando quindi, il ritmo corporeo, ma riequilibrando là dove occorre.
Nel tempo ho potuto verificare come le campane suonano diversamente da persona a persona.
L’operatore dotato di sensibilità sa dove soffermarsi di più e dove meno.
Le campane agiscono primariamente su due livelli: sonoro e vibratorio.
Il sonoro accompagna le persone in uno stato di profondo rilassamento.
Il vibratorio tramite il sistema scheletrico attraversa delicatamente il corpo.
Le campane percosse o ruotate, sono poste sul corpo della persona che non deve denudarsi come per altri tipi di massaggio, servirà solo vestirsi comodi.
Il massaggio sonoro con campane tibetane accompagna delicatamente la persona in un viaggio introspettivo e universale allo stesso tempo.
Il massaggio sonoro si può definire di tipo psicosomatico. È consigliato a chi soffre di depressione, attacchi di panico, è molto utile in caso d’iperattivismo, anche nei bambini.
È comunque indicato anche a tutte le persone che vogliono concedersi un’ora in completo abbandono e rilassamento.
Il trattamento non è curativo, ma sicuramente può aiutare, come ad esempio durante un percorso psicoterapico. Arriva dove può arrivare, cura dove può.
Il trattamento purtroppo ha due effetti indesiderati: ti coccola, ti consola.

Gianfranco Santini – anni 62
Regista teatrale – Scrittore
Massaggio sonoro e californiano

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento